Presentato in Ferrari “Dentro la Scuderia”, il libro di Angelo Castelli sulla vita e il lavoro nella fabbrica di Maranello

Data di pubblicazione: 
03 Dic 2019

Maranello, 3 dicembre 2019 - Angelo Castelli ha presentato oggi nel campus del Cavallino Rampante, alla presenza del Vice Presidente Piero Ferrari e dei dipendenti della Società, il suo libro di “Dentro la Scuderia. Mezzo secolo di vita e lavoro per la Ferrari” pubblicato da Arte Stampa. Un racconto approfondito e per alcuni tratti inedito di un manager che ha lavorato nella Casa di Maranello per oltre 52 anni.

Castelli ha vissuto da protagonista la trasformazione della fabbrica da realtà ancora artigianale a modello internazionale per i processi produttivi e di innovazione tecnologica. Assunto nel 1966 da Enzo Ferrari nel ruolo di disegnatore tecnico, ha ricoperto negli anni ruoli crescenti fino a dirigere il Comparto Tecnologie ed Infrastrutture. Lasciata l’azienda nel 2008, ha collaborato per altri 10 anni come consulente per i progetti dei nuovi stabili della Ferrari.

Corredato da immagini di grande valore storico, il libro testimonia con accuratezza l’espansione degli stabilimenti, delle loro strumentazioni e processi produttivi. Una crescita prorompente, dalla prima officina di viale Trento e Trieste agli stabilimenti moderni firmati da grandi architetti internazionali, costruita giorno per giorno con il lavoro di donne e uomini che hanno saputo dar vita al sogno del fondatore.

Castelli lascia così a tutti gli appassionati di Ferrari un documento prezioso su un aspetto determinante per il successo dell’azienda, quello delle infrastrutture e delle loro tecnologie, che è ancora poco noto.

Allegati