Anticorruzione

Come evidenziato nel Codice Etico di Ferrari (il “Codice”), Ferrari si impegna al rispetto dei più elevati standard di integrità, onestà e correttezza in tutte le relazioni all’interno e all’esterno dell’azienda e non tollera alcuna forma di corruzione.

Al fine di garantire il rispetto delle Leggi Anticorruzione, Ferrari si è dotata di un Compliance Program Anticorruzione (il “Program”) ossia un sistema di regole e controlli interni finalizzati a prevenire i reati di corruzione che tiene conto dei requisiti e delle linee guida della ISO 37001:2016 relativa al "sistema di gestione anti-corruzione".

La Anticorruption Compliance Practice (la “Practice”) - ispirata ai valori e ai principi descritti nel Codice - è il fondamento del Program e delinea le regole generali di condotta che devono essere seguite non solo da amministratori, dirigenti e dipendenti di Ferrari, ma anche da tutti coloro che lavorano, in Italia e all'estero, nell’interesse o per conto di Ferrari. Le regole previste dalla Practice, vengono ulteriormente dettagliate in ogni Procedura interna, fornendo standard e controlli anticorruzione per specifiche attività a rischio.

Il Top Management di Ferrari è particolarmente impegnato su questo tema e svolge un ruolo strategico nella piena attuazione del Program, garantendo il coinvolgimento di tutti i dipendenti e la coerenza dei loro comportamenti con i valori in esso contenuti (cosiddetto “Tone at the top” / “Tone from the top”).