Ferrari annuncia il pricing del prestito obbligazionario

Data di pubblicazione: 
09 Nov 2017

Maranello (Italia), 9 novembre 2017 - Ferrari N.V. (“Ferrari”) (NYSE/MTA: RACE) annuncia il pricing del suo prestito obbligazionario di 700 milioni di Euro con scadenza a gennaio 2021 (le “Obbligazioni”), sulla base di un ammontare iniziale minimo benchmark sottoscritto quattro volte. Il prezzo di emissione delle Obbligazioni è pari al 99,557% dell’importo nozionale e le Obbligazioni hanno una cedola fissa annua dello 0,25%. Ferrari intende impiegare il ricavato dell'offerta obbligazionaria per le generali esigenze del Gruppo, ivi incluso il rimborso di finanziamenti in essere nell’ambito della linea di credito di Ferrari.

BNP Paribas, Citigroup Global Markets Limited, J.P. Morgan Securities plc e Merrill Lynch International hanno agito quali Joint Lead Managers e Bookrunners nell’emissione delle Obbligazioni.

Ferrari ha richiesto la quotazione delle Obbligazioni nonchè l’ammissione alle contrattazioni presso il mercato regolamentato irlandese (Irish Stock Exchange). Il regolamento e l’emissione delle Obbligazioni sono previsti per il 16 novembre 2017.

Allegati