FCA e Ferrari annunciano tempi e modalità della Separazione di Ferrari

Data di pubblicazione: 
22 Dic 2015

Fiat Chrysler Automobiles N.V. (“FCA”) (NYSE: FCAU / MTA: FCA), Ferrari N.V. (NYSE: RACE) and FE New N.V.[1] (“Ferrari”) comunicano tempi e modalità della separazione del business Ferrari dal gruppo FCA (la “Separazione”)

Al completamento della Separazione, l’attuale partecipazione di FCA in Ferrari N.V. (“Predecessor Ferrari”), corrispondente a circa l’80% del capitale di quest’ultima, verrà distribuita ai possessori di azioni e di obbligazioni a conversione obbligatoria (“MCS”) di FCA.

La Separazione avrà luogo attraverso una serie di operazioni che si prevede abbiano effetto tra il 1° ed il 3 gennaio 2016 come precedentemente annunciato da FCA e da Predecessor Ferrari.

Nell’ambito della Separazione gli azionisti FCA riceveranno una azione ordinaria Ferrari ogni dieci azioni ordinarie FCA e una azione a voto speciale Ferrari ogni dieci azioni a voto speciale FCA detenute. La record date della Separazione per le azioni detenute nei sistemi centralizzati di clearing statunitense e italiano sarà il 5 gennaio 2016. Inoltre i possessori di MCS riceveranno 0,77369 azioni ordinarie Ferrari per ogni MCS unit detenuta alla record date del 5 gennaio 2016.

Le azioni Ferrari verranno registrate nei conti dei possessori delle azioni e delle  MCS FCA il 7 gennaio 2016, ad eccezione delle azioni Ferrari emesse con riferimento alle azioni FCA possedute attraverso il sistema Monte Titoli, le quali verranno registrate il 6 gennaio 2016, in conseguenza dei differenti standard di regolamento vigenti sui mercati statunitense e italiano.

Nell’ambito della Separazione non saranno assegnate frazioni di azioni Ferrari. I diritti frazionari saranno aggregati e venduti sul mercato dagli intermediari per conto dei titolari oppure dal transfer agent  per le azioni Ferrari ed il ricavato netto verrà distribuito in contanti pro-rata agli azionisti FCA ed ai possessori di MCS i quali avrebbero avuto titolo a ricevere una frazione di azione Ferrari.

Inoltre, nell’ambito della Separazione, i possessori di azioni FCA riceveranno un pagamento in contanti di Euro 0.01 per ogni azione posseduta alla data del 5 gennaio 2016, record date della distribuzione per le azioni detenute nei sistemi centralizzati di clearing statunitense e italiano.[2] Tale pagamento in contanti verrà accreditato, al netto di ogni ritenuta fiscale applicabile, il 13 gennaio 2013.

Le azioni ordinarie FCA saranno negoziate “ex” Ferrari a partire dal 4 gennaio 2016 sia sul New York Stock Exchange (“NYSE”) sia sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana (“MTA”). Pertanto l’ultima data in cui le azioni ordinarie FCA acquistate includeranno il diritto a ricevere azioni Ferrari nell’ambito della Separazione sarà il 30 dicembre 2015 (per le operazioni sul MTA) oppure il 31 dicembre 2015 (per le operazioni sul NYSE), cioè ultimo giorno di negoziazione del 2015.

Le azioni ordinarie Ferrari continueranno ad essere negoziate sul NYSE sotto il simbolo ticker RACE. Tuttavia, a partire dal 4 gennaio 2016, le azioni ordinarie Ferrari verranno negoziate con il nuovo CUSIP N3167Y 103. Ferrari è stata informata dal NYSE del fatto che le azioni ordinarie Ferrari assegnate nell’ambito della Separazione saranno negoziate sul NYSE su base “when issued” tra il 4 ed il 7 gennaio 2016 e cominceranno ad essere negoziate su base regolare l’8 gennaio 2016. Le azioni ordinarie Ferrari detenute dal pubblico prima della Separazione continueranno ad essere negoziate su base regolare durante tutto il periodo.

Inoltre, come già annunciato e subordinatamente alla pubblicazione del prospetto di quotazione ed all’autorizzazione da parte delle autorità competenti, le azioni ordinarie Ferrari cominceranno ad essere negoziate sul MTA il 4 gennaio 2016 sotto il simbolo ticker RACE ed il codice ISIN NL0011585146.

Il transfer agent e registrar per le azioni ordinarie Ferrari è Computershare Trust Company, N.A. Il prospetto per la quotazione sul MTA verrà pubblicato e reso disponibile sulla pagina investor relations del sito internet www.ferrari.com. Per richieste di informazioni in merito alla distribuzione di azioni ordinarie gli azionisti possono contattare Computershare telefonicamente al numero +1-866-289-9404  oppure via email all’indirizzo web.queries@computershare.com. Gli azionisti che detengono azioni ordinarie attraverso banche, broker o altri intermediari o fiduciari, dovranno contattare direttamente le relative istituzioni. Ulteriori informazioni sulla Separazione saranno rese disponibili sulle pagine investor relations dei siti internet www.fcagroup.com e www.ferrari.com.

22 dicembre 2015

[1] Nell’ambito della Separazione, Ferrari N.V. si fonderà in FE New N.V., che immediatamente prima della fusione deterrà le azioni di Ferrari N.V. ora detenute da FCA. FE New N.V. sarà quindi ridenominata Ferrari N.V.

[2] Questo importo corrisponde al valore nominale di azioni emesse in un passaggio intermedio della Separazione

Allegati