Consiglio di Amministrazione

Ai sensi dell’articolo 14 dello Statuto, il Consiglio di Amministrazione, che è composto da tredici membri e comprende gli amministratori sia esecutivi sia non esecutivi, è responsabile della gestione e delle scelte strategiche del Gruppo. L’attribuzione della qualifica di amministratore esecutivo e di amministratore non esecutivo è deliberata dall’assemblea generale degli azionisti in sede di nomina.

Sergio Marchionne
Presidente, Chief Executive Officer e Amministratore Esecutivo

Sergio Marchionne è Presidente e Amministratore Delegato di Ferrari N.V.. Sergio Marchionne è anche Presidente di Ferrari S.p.A. dall’ottobre del 2014. Attualmente ricopre la carica di Chief Executive Officer di FCA, Presidente e Chief Executive Officer di FCA U.S.

Presiede il Group Executive Council di FCA ed è Chief Operating Officer per l'area NAFTA dal settembre del 2011. È inoltre Presidente di CNH Industrial N.V. (“CNHI”). Ha ricoperto il ruolo di presidente di Fiat Industrial e CNH Global N.V. fino all’incorporazione delle due società in CNHI, avvenuta nel 2013.

Prima di entrare in FCA, Sergio Marchionne ha ricoperto la carica di Chief Executive Officer di SGS SA, Chief Executive Officer di Lonza Group Ltd. e Chief Executive Officer di Alusuisse Lonza (Algroup). È stato anche Vice President per lo sviluppo legale e aziendale e Chief Financial Officer del Lawson Group dopo essere stato Vice Presidente per l'area Finanza e Chief Financial Officer di Acklands Ltd. e Vice Presidente Esecutivo di Glenex Industries.

Ha conseguito una Laurea in Giurisprudenza presso la Osgoode Hall Law School della York University di Toronto, Canada e un Master in Business Administration presso l'Università di Windsor, Canada. Inoltre, ha conseguito una Laurea in filosofia e in economia e commercio presso l'Università di Toronto. È membro del Consiglio di Amministrazione di Philip Morris International Inc. e Presidente Esecutivo di SGS SA, con sede a Ginevra. È amministratore di Exor, nonché membro del Consiglio di Amministrazione di ACEA (Associazione dei Costruttori Europei di Automobili). In precedenza, ha ricoperto la carica di Vice Presidente non esecutivo e Senior Independent Director di UBS AG.

John Elkann
Vicepresidente e Amministratore Non Esecutivo

John Elkann è Presidente e Amministratore Delegato di EXOR e Presidente di Fiat Chrysler Automobiles N.V..

Nato a New York nel 1976, John Elkann ha ottenuto un diploma di maturità scientifica al Lycée Victor Duruy a Parigi e si è laureato in ingegneria presso il Politecnico, l'università di ingegneria di Torino. Durante il periodo universitario ha maturato esperienze lavorative in numerose società del Gruppo Fiat nel Regno Unito e in Polonia (nell'area produzione) e in Francia (nell’area sales e marketing). Ha iniziato la sua carriera professionale nel 2001 presso la General Electric quale membro del Corporate Audit Staff, con incarichi in Asia, Stati Uniti ed Europa. John Elkann è Presidente della Giovanni Agnelli B.V. e di PartnerRe. E' membro del consiglio di amministrazione di The Economist Group, di Ferrari e di GEDI Gruppo Editoriale S.p.A. John Elkann è Consigliere del MoMA, oltre che Vice Presidente dell’Italian Aspen Institute e della Fondazione Giovanni Agnelli.

Piero Ferrari
Vicepresidente e Amministratore Non Esecutivo

Piero Ferrari è Vice Presidente di Ferrari S.p.A. dal 1988.

Inoltre, è Presidente di HPE-COXA, membro del CdA e Vice Presidente di CRN Ancona (Gruppo Ferretti) e membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Modena. È stato Presidente di Piaggio Aero Industries S.p.A. dal 1998 al 2014 e Presidente della Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (CSAI) dal 1998 al 2001 e di BA SERVICE dal 2000 al 2015. Inoltre, è stato membro del CdA e Vice Presidente di Banca Popolare dell’Emilia Romagna a Modena rispettivamente dal 2002 al 2011 e dal 2001 al 2014. Figlio del fondatore di Ferrari, Enzo Ferrari, Piero Ferrari ha ricoperto numerosi ruoli dirigenziali nell'area sportiva di Ferrari dal 1970 al 1988, con responsabilità sempre maggiori. Il suo primo ruolo in Ferrari risale al 1965, quando collaborò alla produzione della Dino 206 Competizione. Piero Ferrari ha ricevuto una laurea ad honorem in Ingegneria Aerospaziale dall'Università degli Studi di Napoli Federico II nel 2004 e una laurea ad honorem in Ingegneria Meccanica dall'Università di Modena e Reggio Emilia nel 2005. Nel 2004, è stato insignito del titolo di Cavaliere del Lavoro.

Louis C. Camilleri
Amministratore Non Esecutivo

Louis C. Camilleri è attualmente Presidente del Consiglio di Amministrazione di Philip Morris International Inc. (“PMI”).

Dal marzo del 2008 al maggio del 2013, ha ricoperto il ruolo di Presidente e Chief Executive Officer di PMI. Dall'aprile del 2002 e dall'agosto del 2002 al marzo del 2008, è stato rispettivamente Chief Executive Officer e Presidente di Altria Group, Inc. Dal novembre del 1996 all'aprile del 2002, ha ricoperto la carica di Vice Presidente Senior e Chief Financial Officer di Altria Group, Inc, dopo aver lavorato senza soluzione di continuità in Altria Group, Inc. e nelle sue controllate (inclusa PMI) ricoprendo vari ruoli dal 1978. È stato nominato membro del Consiglio di Amministrazione di América Móvil, S.A.B. de C.V. nell'aprile del 2011 e in precedenza è stato membro del CdA di Telmex International SAB dal dicembre del 2009. È stato amministratore di Kraft Foods Inc. (“Kraft”) dal marzo del 2001 al dicembre del 2007 e Presidente di Kraft dal settembre del 2002 al marzo del 2007. Ha conseguito una Laurea in Economia e Gestione Aziendale presso l'HEC Lausanne, la Business School dell'Università di Losanna (Svizzera).

Delphine Arnault
Amministratore non esecutivo

Nata il 4 aprile 1975, Delphine Arnault si è laureata presso la EDHEC Business School e la London School of Economics. Ha iniziato la sua carriera in McKinsey & Company, la società di consulenza di global management, presso la quale è stata consulente per due anni.

Nel 2001 è entrata a far parte del Comitato Esecutivo di Christian Dior Couture, dove ha diretto diverse linee di prodotto. E’ stata nominata Vice Direttore Generale di Christian Dior Couture nel 2008 e, nel settembre 2013, è stata nominata Vice Direttore Generale di Louis Vuitton Malletier. Ha ricoperto l’incarico di amministratore nel consiglio di LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton SA dal 2003. Delphine è stata nominata membro del consiglio di Château Cheval Blanc, il Saint-Emilion premier grand cru classé, e siede anche nel supervisory board di Les Echos, il principale quotidiano economico francese. Nel 2002 è entrata a far parte del consiglio di Loewe, la celebre società spagnola di pelletteria, ed è stata nominata membro del consiglio di amministrazione di Pucci nel 2007. E' stata nominata membro del consiglio di Céline nel dicembre 2011, di Christian Dior SA nell’aprile 2012 e di 21st Century Fox nel giugno 2013. Nel dicembre 2015 è entrata a far parte del consiglio di amministrazione della gioielleria italiana Repossi, della quale LVMH è azionista. Delphine Arnault è stata anche membro del supervisory board di M6 Group dal novembre 2009 e di Havas dal maggio 2013.

Giuseppina Capaldo
Amministratore Non Esecutivo

Giuseppina Capaldo è Professore ordinario di Diritto privato presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”. È membro indipendente del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. (dal 2012) e di Credito Fondiario S.p.A. (dal 2014).

È stata membro indipendente del Consiglio di Amministrazione di Exor S.p.A. dal 2012 al 2015. È stata membro del Consiglio di Amministrazione di Ariscom S.p.A. (compagnia assicurativa italiana) dal 2012 al 2015 e di A.D.I.R.—Assicurazioni di Roma (2006-2010). Ha collaborato con lo studio legale Macchi di Cellere Gangemi nei settori Banking and Finance, Corporate and M&A (2004-2007). Ricopre la carica di Prorettore alla Programmazione delle Risorse e Patrimonio (dal 2014) presso l'Università La Sapienza; è Direttore del Master in “Le nuove regole per intermediari, emittenti e mercati finanziari” (dal 2009). In precedenza, ha ricoperto il ruolo di Prorettore alla Pianificazione Strategica (2008-2014); Direttore del Dipartimento di Diritto ed economia delle attività produttive (2007-2013); e Coordinatore della scuola di Dottorato in “Diritto dei contratti ed economia d'impresa” (2007-2011). Ha conseguito una Laurea in Economia e una Laurea in Giurisprudenza presso l'Università La Sapienza di Roma, è Dottore Commercialista abilitata all’esercizio della professione dal 1992 e revisore contabile iscritta nel Registro dei Revisori Contabili dal 1999. Inoltre, è un avvocato abilitato all'esercizio della professione forense in Italia dal 2003. È autrice di varie pubblicazioni in tema di diritto contrattuale, diritto assicurativo, diritto finanziario e teoria giuridica del mercato.

Eddy Cue
Amministratore Non Esecutivo

Eddy Cue è attualmente Senior Vice President of Internet Software and Services di Apple Inc.

È entrato in Apple nel 1989 e sovrintende ai content store di Apple, leader nel proprio settore, che includono l'iTunes Store, l'App Store e l'iBooks Store, nonché Apple Pay, Siri, Maps, iAd, i servizi iCloud e le app di Apple per la produttività e la creatività. Ha conseguito una Laurea in Scienze Informatiche ed Economia presso la Duke University. Ha ricevuto lo Spirit of Life Award 2014 assegnato dal famoso centro di ricerca sul cancro City of Hope, riservato alle persone il cui lavoro ha prodotto un impatto fondamentale sul settore della musica, dei film e dell'intrattenimento.

Sergio Duca
Amministratore Non Esecutivo

Sergio Duca è Presidente del Collegio Sindacale di Enel S.p.A. dall'aprile del 2010.

È inoltre presidente del collegio dei revisori della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo e dell'ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), nonché membro del collegio sindacale della Fondazione Intesa San Paolo Onlus. In precedenza, è stato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Orizzonte SGR S.p.A. dal 2008 al 2016, Presidente del Collegio Sindacale di Exor S.p.A. fino al maggio del 2015, nonché Presidente del Collegio Sindacale e sindaco effettivo di GTech fino all’aprile del 2015, Presidente del Collegio Sindacale di Tosetti Value SIM e amministratore indipendente di Sella Gestione SGR fino all'aprile del 2010. Dal 1997 fino al luglio del 2007, è stato Presidente di PricewaterhouseCoopers S.p.A.. In precedenza, è stato anche presidente del collegio dei revisori della Fondazione Silvio Tronchetti Provera, presidente del collegio dei revisori della Compagnia di San Paolo fino a maggio 2016, membro del consiglio di indirizzo della Fondazione Edison e del comitato di sviluppo dell'Università Bocconi di Milano, nonché Presidente del collegio dei revisori dell'Associazione Alumni Bocconi e membro del collegio dei revisori dell'ANDAF (Associazione Italiana dei Direttori Amministrativi e Finanziari). In qualità di commercialista e revisore abilitato all'esercizio della professione, ha maturato una lunga esperienza, attraverso la rete di PricewaterhouseCoopers, come revisore esterno di importanti società quotate italiane. Ha conseguito una Laurea in Economia e Commercio presso l'Università Bocconi di Milano.

Amedeo Felisa
Amministratore non Esecutivo

Amedeo Felisa, entrato in Ferrari nel 1990, è stato Chief Executive Officer di Ferrari S.p.A. dal 2008 a giugno 2016.

Dal 2006 al 2008 ha ricoperto la carica di Direttore generale e Vice direttore generale di Ferrari S.p.A. Dal 1996 al 2004 ha ricoperto il ruolo di Direttore generale della divisione GT, coordinando i settori sviluppo di prodotti, organi di trasmissione e veicoli di Ferrari e Maserati, con riferimento al posizionamento di mercato dei due marchi. Negli anni Novanta, come Vice presidente senior dell'area tecnica, ha sovrinteso alla pianificazione, al coordinamento e alla gestione dell'intera divisione tecnica, inclusa la definizione di nuovi piani di modelli di business, supervisionando lo sviluppo dell'innovazione e dei prodotti e gestendo i team di sviluppo prodotto, garantendo nel contempo la crescita dei dipendenti. Prima di entrare in Ferrari, ha diretto il team di sviluppo prodotto di Alfa Romeo S.p.A. Amedeo Felisa ha conseguito la Laurea in ingegneria meccanica presso il Politecnico di Milano.

 

Lapo Elkann
Amministratore non esecutivo

Lapo Edovard Elkann è Presidente e fondatore di Italia Independent Group e di Garage Italia Customs.

Nato a New York nel 1977, dopo aver studiato in Francia e in Inghilterra e aver guadagnato esperienza come assistente di Henry Kissinger, Lapo ha iniziato la propria carriera come Worldwide Brand Promotion Director per il Gruppo Fiat, dove ha portato a compimento con successo diversi progetti nel marketing below-the-line e ha partecipato al rilancio della Fiat 500. Nel 2007 ha intrapreso la strada imprenditoriale fondando il lifestyle brand "Italia Independent", la creative factory "Independent Ideas" e l’holding "Italia Independent Group", che è stata quotata presso Borsa Italiana nel giugno 2013. Nel 2011 ha iniziato una collaborazione con Ferrari per la creazione della Tailor Made Unit. Nel marzo 2015 ha fondato Garage Italia Customs, un servizio di personalizzazione per l'industria del “motion”. Nel luglio 2013 è stato inserito nella Automotive Hall of Fame, l'istituzione americana dedicata a preservare e celebrare i migliori successi nel settore automobilistico. Lapo Elkann fa anche parte del consiglio di amministrazione della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli e di Good Films S.r.l..

Maria Patrizia Grieco
Amministratore non esecutivo

Patrizia Grieco è Presidente del consiglio di amministrazione di Enel dal maggio 2014.

Laureata in giurisprudenza presso l'Università Statale di Milano, inizia la propria carriera in Italtel nel 1977, assumendone il ruolo di responsabile della direzione legale e affari generali nel 1994. Sempre in Italtel nel 1999 viene nominata direttore generale con il compito di riorganizzare e riposizionare l'azienda di cui diverrà amministratore delegato nel 2002.
Successivamente è amministratore delegato di Siemens Informatica, partner di Value Partners e amministratore delegato del Gruppo Value Team (oggi NTT Data).
Dal 2008 al 2013 è Amministratore delegato di Olivetti, di cui nel 2011 assume anche la Presidenza.
È stata inoltre consigliere di amministrazione di Fiat Industrial e ricopre attualmente la carica di consigliere di amministrazione di Anima Holding, Ferrari, Amplifon, Università Bocconi e della Fondazione MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. È inoltre membro del consiglio direttivo di Assonime.

Adam Keswick
Amministratore non esecutivo

Adam Keswick è stato nominato Vice Direttore Generale di Jardine Matheson nell’aprile 2012. È Presidente di Jardine Pacific e Presidente e Amministratore Delegato di Jardine Motors.

Ha ricoperto una serie di ruoli esecutivi da quando è entrato nel Gruppo a partire da NM Rothschild & Sons nel 2001, tra cui il ruolo di Group Strategy Director e, successivamente, di Group Managing Director di Jardine Cycle & Carriage tra il 2003 e il 2007. Adam Keswick è anche Vice-Presidente di Jardine Matheson Limited e membro del consiglio di amministrazione di Dairy Farm, Hongkong Land, Jardine Strategic, Mandarin Oriental e Zhongseng Group Holdings Limited. Adam Keswick ha frequentato l’Eton College e l'Università di Edimburgo, dove ha conseguito il Master of Arts nel 1995.

Elena Zambon
Amministratore Non Esecutivo

Elena Zambon è Presidente di Zambon S.p.A., multinazionale farmaceutica fondata a Vicenza nel 1906, Vice Presidente di ZaCh – Zambon Chemicals e membro del Consiglio di Amministrazione di Zambon Company S.p.A., holding del gruppo.

È la fondatrice di Secofind, il multi-family office della famiglia Zambon, e Presidente della Fondazione Zoé, Zambón Open Education. È membro del Consiglio di Amministrazione di Unicredit e membro del Consiglio di Amministrazione dell'IIT – Istituto Italiano di Tecnologia. Inoltre, è Presidente dell'AIdAF, l'Associazione Italiana delle Aziende Familiari, membro del Consiglio di Amministrazione di FBN, Family Business Network, e Vice Presidente dell'Aspen Institute Italia. Nel giugno del 2014 è stata nominata Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana e ha ricevuto il premio “Imprenditore Olivettiano 2010” e “Marisa Bellisario 2010”, un riconoscimento assegnato ogni anno alle donne che si sono distinte nel mondo imprenditoriale. Dal 1989 al 1994 ha lavorato in Citibank. Elena Zambon è nata a Vicenza nel 1964 e ha conseguito una Laurea in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi di Milano.