Monitoraggio delle violazioni al Codice di Condotta

Le violazioni al Codice di Condotta vengono rilevate essenzialmente attraverso:

  • attività periodiche di verifica svolte dall’Internal Audit del Gruppo Ferrari
  • segnalazioni, trattate in conformità con la Procedura per la gestione delle denunce
  • controlli svolti nell’ambito del contesto operativo.

L’Internal Audit indaga eventuali violazioni al Codice durante le attività di verifica e attraverso specifici Business Ethics Audit (BEA), i cui risultati vengono presentati al Presidente, all’Amministratore Delegato e all’Audit Committee di Ferrari.

In tutti i casi di violazione del Codice, i provvedimenti sanzionatori messi in atto sono commisurati alla gravità dei fatti riscontrati, nel rispetto della legislazione in vigore nei singoli Paesi. Indipendentemente dall’eventuale esercizio dell’azione penale da parte dell’autorità giudiziaria, le violazioni sono comunicate alle funzioni aziendali competenti.